Ottimo. Questo è esattamente il motivo per cui abbiamo implementato le politiche di uscita.

Ogni relè Tor ha una politica di uscita che specifica quale tipo di connessioni in uscita sono consentite o rifiutate da quel relè. Le politiche di uscita vengono propagate ai client Tor tramite la directory, quindi i client eviteranno automaticamente di selezionare i relè di uscita che si rifiuterebbero di uscire alla destinazione prevista. In questo modo ogni relè può decidere i servizi, gli host e le reti a cui vuole consentire le connessioni, in base al potenziale di abuso e alla propria situazione. Consulta il Supporto sui problemi che potresti riscontrare se usi la politica predefinita, e poi leggi i suggerimenti per l'esecuzione di un nodo di uscita con problemi minimi di Mike Perry.

La politica di uscita predefinita consente l'accesso a molti servizi popolari (ad es. Navigazione web), ma ne limita alcuni a causa del potenziale abuso (ad es. Posta) e altri poiché la rete Tor non è in grado di gestirne il carico (ad es. Porte predefinite per la condivisione di file). Puoi cambiare la tua politica di uscita modificando il file torrc. Se vuoi evitare la maggior parte, se non tutti, i potenziali abusi, impostalo su "reject :". Questa impostazione indica che il tuo relè verrà utilizzato per inoltrare il traffico all'interno della rete Tor, ma non per le connessioni a siti Web esterni o altri servizi.

Se si autorizzano le connessioni in uscita, assicurarsi che la risoluzione dei nomi funzioni (ovvero, che il computer sia in grado di risolvere correttamente gli indirizzi Internet). Se ci sono risorse che il tuo computer non è in grado di raggiungere (ad esempio, sei dietro un firewall restrittivo o un filtro di contenuti), ti preghiamo di respingerle esplicitamente nella tua politica di uscita, altrimenti gli utenti di Tor saranno influenzati.